Arti visive e performance in Calabria con Lights in the Storm

La rassegna ideata da CRAC ospita un ricco calendario di eventi, dedicati ai nuovi linguaggi artistici

di Redazione Elita
Arte Eventi News · 24 febbraio 2017

Lights in the Storm è la seconda stagione organizzata dal CRAC | Centro di Ricerca per le Arti Contemporanee di Lamezia Terme (CZ): arti visive, danza, musica, installazioni, dj set ed eventi legati al food di qualità. CRAC, nato nel 2015, con l’obiettivo di affermarsi come piattaforma all’interno di una rete internazionale, sostiene nuovi artisti italiani e giovani che vogliono acquisire i mezzi espressivi per poter sviluppare propri progetti, creando un ponte diretto con le altre realtà esistenti in Italia e nel resto del mondo.

Dopo una prima stagione ricca di risultati, e il festival estivo FRAC, che in due edizioni ha ospitato artisti come Koreless, Ghostpoet, Pfadfinderei, Voices From The Lake, Factory Floor e altri, da ottobre 2016 il Centro ospita la nuova rassegna “Lights In The Storm”.

Meta-FRAC-festival

“In questi ultimi due anni abbiamo assistito ad una voglia di mettersi al lavoro, ad una necessità di progresso da parte degli operatori locali, ad un desiderio di ricreare nella nostra terra ciò che esiste da tanti anni nel resto dell’Italia” – spiega l’art director Nicoletta Grasso – “Ci è venuta quindi in mente la tempesta, in rapporto al senso di rabbia che un giovane calabrese poteva provare fino a qualche anno fa non trovando qualcosa di stimolante da fare: una mostra, uno spettacolo di ricerca, un concerto di musica elettronica ad esempio. E le luci di cui parliamo sono proprio le realtà come CRAC che in questa rassegna mira a mixare diversi linguaggi artistici caratteristici della contemporaneità”.

Dal 6 febbraio al 21 maggio 2017, “Lights in the Storm” ospita un ricco calendario di appuntamenti. Clicca qui per scoprire tutti gli appuntamenti.

CRAC | Centro di Ricerca per le Arti Contemporanee
Via Piersanti Mattarella, 11
Lamezia Terme (CZ)
info: nicoletta.grasso@gmail.com