Tutto l’universo della musica indipendente al MEI, il Meeting degli Indipendenti

Al via la ventitreesima edizione, tra gli ospiti Brunori SAS, Diodato, Angela Baraldi e Massimo Zamboni, Skiantos

di Redazione Elita
News · 13 settembre 2017

Dopo il successo dello scorso anno con oltre 30 mila presenze, giunto alla sua ventitreesima edizione, torna il MEI, il Meeting degli Indipendenti, a Faenza (RA) dal 29 settembre al 1 ottobre. La creatura di Giordano Sangiorgi, che nel corso degli anni ha sempre dimostrato di sapersi rinnovare nonché farsi portavoce delle novità che popolano la discografia indipendente italiana, brillerà anche quest’anno di riconoscimenti importanti. Il 30 settembre sul palco del Teatro Masini di Faenza, Brunori SAS., ritirerà il PIMI Speciale – Premio Italiano Musica – riservato all’artista indipendente dell’anno, e il PIVI – Premio Italiano Videclip Indipendente. Lo stesso giorno, il palco di Piazza del Popolo aprirà con i Canova, che riceveranno il premio Super Mei Circus, insieme all’etichetta che li ha resi la band rivelazione dell’anno, Maciste Dischi.

Al MEI 2017 torna inoltre la quinta edizione della Targa Mei Musicletter, il premio nazionale dedicato al giornalismo musicale sul web, che premia il miglior sito collettivo e il miglior blog di informazione musicale e culturale.

FLYER-MEI

Non solo premi e riconoscimenti, il MEI si arricchisce di riflessioni e discussioni sullo stato di salute della musica live in Italia e il ruolo dei festival per la crescita dell’ambiente, nel panel a cura di Francesco Galassi (Rete dei Festival) e Dino Lupelli (Italian Quality Music Festival / Linecheck), che avviano con questo incontro una nuova sinergia, in vista della terza edizione di Linecheck Music Meeting and Festival (21 al 26 novembre, Milano).

Sul palco si alterneranno tra gli altri: Il Muro del Canto, Diodato, Skiantos, che celebreranno i 40 anni di carriera con la partecipazione speciale di Angela Baraldi e Massimo Zamboni (CCCP, CSI), e la Banda Rulli Frulli che si avvarranno per l’occasione della collaborazione di Tommaso Cerasuolo (Perturbazione).

Info e programma completo su meiweb.it